Loading...

2017 – IL TEMPO RITROVATO – Teatro Brera Inveruno

 

per celebrare il giorno della memoria, emozioni e suggestioni, storia e fotografia, amicizia e speranza per non dimenticare.

Audiovisivo: VITE SEGNATE VOCI SOSPESE

2 Febbraio 2017 – Teatro Brera – Inveruno

Gli Istituti scolastici IIS Marcora  e Scuola Media A. Volta di Inveruno in collaborazione con: Ass. Foto In Fuga Fotoclub e  A.N.P.I. Sez. Martino Barni – Patrocinato dal Comune di Inveruno  hanno proposto uno spettacolo teatrale per celebrare il giorno della memoria: 

IL TEMPO RITROVATO – Emozioni e suggestioni, storia e fotografia, amicizia e speranza per non dimenticare.

Momenti ricchi di emozioni e suggestioni sono stati i protagonisti di una rappresentazione teatrale che ha voluto essere un richiamo alla memoria di ieri e di domani. Per non dimenticare. Una meravigliosa e drammatica storia di amicizia e speranza, liberamente tratta dal libro di F. Ulhman “L’amico ritrovato” . Il sentimento dell’amicizia è il filo conduttore di questo spettacolo che ha voluto arrivare alle membra dell’anima per comprenderne la sua essenza.

Musica e canti come espressione di emozioni che si raccontano con linguaggi diversi.

La fotografia come mezzo per raccontare quei posti così silenziosi in quell’angolo del mondo che hanno ospitato uno dei momenti più drammatici della storia dell’uomo: la persecuzione ebraica.

Letture tratte da personaggi che con la loro testimonianza hanno fatto si che la verità su quanto accaduto fosse patrimonio dell’umanità.

Diretto da: Cavarra Rossana, La Gala Valentina, Brambilla Rita, Garagiola Elisabetta

Il Teatro Brera di Inveruno era colmo di studenti, genitori, cittadini d’Inveruno. Dopo le toccanti ed emozionanti storie raccontate e recitate dai bravissimi studenti degli Istituti scolastici di Inveruno è arrivato il momento di chiudere il sipario, proiettare il nostro audiovisivo VITE SEGNATE VOCI SOSPESE, Claudio Lepri era la voce che dava vita alle emozioni dietro ogni scatto fotografico.

Al termine un grande applauso ci emoziona, una bella soddisfazione. Segue una toccante lettura e un bellissimo assolo saluta il pubblico e chiude questo bellissimo evento.

Le luci si raccendono ultima parola alla Sig.ra Gianna Rossi Presidente A.N.P.I. Sez. Martino Barni

Ringraziamo i professori e gli studenti degli istituti scolastici di Inveruno, ANPI Inveruno e il nostro editore La Memoria del mondo per averci proposto questa bella iniziativa culturale “un bel modo per fare scuola”.

Una meravigliosa e drammatica storia di amicizia e speranza, liberamente tratta dal libro di F. Ulhman “L’amico ritrovato” .

Il sentimento dell’amicizia è il filo conduttore di questo spettacolo che ha voluto arrivare alle membra dell’anima per comprenderne la sua essenza.

Letture tratte da personaggi che con la loro testimonianza hanno fatto si che la verità su quanto accaduto fosse patrimonio dell’umanità.

Musica e canti come espressione di emozioni che si raccontano con linguaggi diversi.

2017-08-11T14:16:36+00:00