Foto dell’anno 2018 e foto in fuga 2019

Natale 2018 con FOTO IN FUGA

Giovedì 13 Dicembre 2018 – Agriturismo Molino Santa Marta – Casterno – Robecco sul Naviglio

E‘ giunto il momento di festeggiare un altro anno “in fuga”, tutti insieme attorno ad un tavolo imbandito, bella compagnia e grande spirito di amicizia.

Focus on – un portfolio per Natale

Il team di Focus On, Alessandro Pessina Christian Roveda e con il supporto di Claudio Lepri hanno voluto riproporre l’iniziativa:

un portfolio per Natale

“Nelle serate del FOCUS ON più volte avete sentito parlare di linguaggio fotografico e progettualità, anche quest’anno il team del FOCUS ON ha deciso, in piena autonomia, di affiancare alla foto dell’anno anche la premiazione di un progetto fotografico.

Dicevamo che la fotografia è un linguaggio, è esprimersi in modo diverso dalla lingua parlata e se la fotografia è una parola perché non farci capire con una frase intera? Nasce così l’idea di premiare un racconto fotografico, in tanti avete partecipato con entusiasmo alla nostra proposta e in questo “catalogo” sono esposti i vostri lavori.

Il vincolo che vi avevamo richiesto era quello di presentare un lavoro composto da 4 a 10 foto che serviva per raccontarci una storia o qualcosa di voi e di corredarlo con un titolo e una descrizione, bene ci avete impressionato, i lavori presentati vi rispecchiano e sono complessi, a tratti è stata dura decidere quali non far entrare nella rosa dei finalisti e difficile è stato pure decidere il “Vincitore”.

“Vincitore” solo perché serve a stimolare la voglia di partecipare, perché in verità tutti quelli che hanno presentato un loro progetto sono vincitori avendo avuto il coraggio di mettersi in gioco, di aprire il cassetto e di mettersi a nudo perché quando si realizza un lavoro simile ci si mette dentro anche parte di sé stessi e si lascia che chi osserva il proprio lavoro osservi anche noi nel nostro profondo e ci giudichi.

Ringraziamo chi ha partecipato a questa competizione/gioco che poi proprio gioco non è, è il primo gradino di una lunga scala, il primo gradino che ci avvicina di più alla Fotografia.”

Giuria FOCUS ON portfolio: Alessandro Pessina, Claudio Lepri, Christian Roveda
Iris Pasi – portfolio “Echi di dolori dimenticati

Per dovere di cronaca il vincitore del portfolio per Natale è stato assegnato a Iris Pasi per il suo progetto che ci trasporta nel mondo della sofferenza e dell’esilio in cui il ritmo quotidiano è stravolto come cantato da Alda Merini nelle sue poesie.
Molto apprezzabile il lavoro di regia che ha guidato l’interpretazione di tre attori che hanno reso reale il luogo dove “il tuo corpo andava in briciole”. Ci è piaciuta la chiusa del progetto che porta un messaggio di libertà.

Ringraziamo il team di FOCUS ON.

Presentazione dei progetti e raccolta di tutti i lavori presentati: portfolio per Natale 2018  (PDF 12Mb)

Contest foto dell’anno 2018 e foto in fuga 2019

Cena in fuga

Prima del brindisi e del dolce la presidente Marilù Giussani presenta e ripercorre l’anno passato insieme, i traguardi, gli incontri, le mostre e tutti gli eventi che si sono succeduti in undici mesi di associazioni, tutto questa ha richiesto l’impegno di tante persone.

Premio Francesco Garretta

Anche per questa edizione del contest interno è stato chiesto a tutti i partecipanti di fornire obbligatoriamente, un titolo e una descrizione della foto,  utile per esprimere il voto, che poteva essere una frase, un breve testo, una serie di concetti per aiutare a comprenderla nella sua essenza più profonda. Uno stimolo ulteriore per il fotografo ma anche un esercizio di lettura della fotografia, per coloro che sono chiamati a giudicare e votare le foto in concorso, aiutare quindi a leggere l’anima dello scatto.

Il Fotoclub ha istituito il Premio per la più efficace Descrizione, per premiare la migliore descrizione tra quelle che sono state presentate dai Soci a corredo delle foto presentate al Contest “Foto dell’Anno”.
Il premio è intitolato in memoria dell’amico Francesco Garretta, che ci ha lasciato nel 2016. Questa intitolazione è dovuta al fatto che la descrizione, scritta o orale che sia, arricchisce di significato la fotografia,come la visione aerea dei droni che l’amico Francesco Garretta faceva volare alti nel cielo per offrire uno sguardo più ampio, più ricco, più completo sulla realtà, sul mondo raccontato dalla fotografia a livello del suolo.

Claudio ha quindi esposto ogni singolo scatto scelto tra i tanti e alla fine abbiamo scoperto insieme la foto che si è aggiudicata questo nuovo ed importante riconoscimento:  la foto di Riccardo Oldani è stata premiata perché l’Autore con la Descrizione ha saputo indicare come guardare la foto:

Perché Riccardo Oldani con la descrizione ci ha aiutato a entrare nella dimensione temporale dell’immagine: la fotografia coglie un attimo che diventa immortale, ma in quell’attimo c’è il passato e anche il futuro. L’occhio del fotografo vuole specchiarsi in questo «sguardo puro e cristallino» e Riccardo sa vedere «la bellezza di un sorriso». Ma l’autore si guarda fino in fondo in questo specchio e accoglie. «malinconico» la realtà quotidiana sperimentata: il nostro sguardo, crescendo, cambia colore. cambia il suo abbraccio al mondo.  Il testa è una poesia con versificazione libera che per scarti di tono e struttura metrica può rimandare al poeta Vittorio Sereni che ne «Gli strumenti umani» ha  guardalo alla sua vita e ai suoi incontri con gioia e inserendoli nel grande fluire della Storia.

“I colori dello sguardo di Riccardo Oldani – premio Francesco Garretta

le due foto premiate, unione perfetta tra passato e futuro

Presentazione di tutte le foto in concorso e classifica (Pdf 2,3Mb)

Premio foto dell’anno 2018 e foto in fuga 2019

Ed infine la premiazione della foto dell’anno 2018 e la foto in fuga 2019 che sarà sfondo della tessera soci dell’anno che verrà. La foto del pavone di Iris Pasi  è stata scelta dalla maggior parte dei soci per accompagnare tutto il 2019 il suo luminoso ed elegante pavone sarà ricordata sulla nuova tessera soci.

Infine è stata svelata la stampa incorniciata della foto dell’anno 2018 – “Nel suo piccolo mondo” di Elisabetta Merlo  ha raccolto l’applauso di tutti i soci.

FOTO IN FUGA 2019

“Datemi il fulgido sole silente, con tutti i raggi in pieno splendore.”  di Iris Pasi

Datemi il fulgido sole silente, con tutti i raggi in pieno splendore.

L’eleganza del pavone. Una ruota di luce.

Iris Pasi

Foto dell’anno 2018

“Nel suo piccolo mondo”  di Elisabetta Merlo

Nel suo piccolo mondo

«Credo che questo attimo di gioco di una bambina, rappresenti il mio concetto di fotografia.  Nella mia fotografia non m’importa di far vedere la realtà, ma cercare di far capire tramite le mie immagini, come io vivo un determinato momento,come i miei occhi vedono o vogliono vedere il mondo».

Elisabetta Merlo

Foto premio Francesco Garretta

I colori dello sguardo”  di Riccardo Oldani

Un occhio sereno sul mondo, uno sguardo puro e cristallino che vede il celeste della magia di una scoperta, della bellezza di un sorriso e l’incanto della meraviglia. Un occhio malinconico che già sa che, crescendo, il suo sguardo cambierà colore.

Auguri da FOTO IN FUGA