Loading...

Leggere una fotografia

Una serata per conoscere e scoprire come leggere una fotografia.

Il segreto per fare buone fotografie è saper leggere le fotografie: bisogna capire cosa funziona all’interno di una fotografia, cosa riesce a catalizzare la nostra attenzione. Bisogna andare oltre le semplici regole di composizione, oltre la fredda analisi analitica di un’immagine.

Nel primo appuntamento del 2018 del Focus On, giovedì 1 febbraio, Marilù ci ha aiutato a trovare gli strumenti adatti per poter leggere una fotografia, per valutarla e per capirla.

leggere una fotografia

LEGGERE una fotografia

Viviamo in un epoca in cui quotidianamente siamo sommersi da una quantità impressionante di immagini, fotografie. L’era digitale e i potenti mezzi di comunicazione, il mondo del web e dei social e della connessione mobile hanno incrementato in maniera esponenziale la nostra esposizione a immagini, contenuti video, tonnellate di immagini che i media veicolano ogni minuto, dallo schermo televisivo, ai computer e agli onnipresenti dispositivi mobile (smartphone, tablet).

Negli ultimi decenni il ruolo dell’immagine è diventato predominante nell’ambito dell’informazione perchè il potere della comunicazione visiva è sempre stato più di ogni altro, efficace, permettendo di raggiungere il massimo effetto comunicativo, viviamo quindi in una società delle immagini.

Con questa “sovraesposizione” alle immagini di fatto si rischia l’assuefazione alle immagini per un effetto di saturazione nei media, nella nostra percezione. Si rischia di fatto la banalizzazione dell’immagine stessa che perde di contenuto per essere solo apparenza e forma.

Guardiamo una fotografia e ci basta un “like” per esprimere un nulla.

Dobbiamo quindi tornare ad imparare a leggere una fotografia e per farlo prima di tutto ci vuole: TEMPO!

Cerchiamo di dimenticare quindi il gesto istintivo del “mi piace” o il superficiale commento “bella foto!” , sforzandoci ad una azione meditata, per imparare a leggere ciò che stiamo osservando, capire il messaggio. Non serve a nulla saper leggere velocemente senza un approfondimento, occorre la ricerca di tempi meditativi per focalizzare il contenuto oltre alla forma.

Analisi di una fotografia

ANALISI DI UNA FOTOGRAFIA

Forma:

▸ Luce
▸ Piani
▸ Composizione
▸ Dinamicità

Contesto: L’EVENTUALE PRESENZA DI INFORMAZIONI CI AIUTA A PRECISARE MEGLIO IL CONTESTO

▸ Storico
▸ Sociale
▸ Geografico

 

Contenuto:

«Tu metti nella fotografia tutte le immagini che hai visto,
i libri che hai letto,
la musica che hai sentito,
e le persone che hai amato».

Ansel Adams (1902-1984)

LA FOTOGRAFIA È UN MEZZO DI

‣ espressione
‣ comunicazione
‣ testimonianza
‣ memoria
‣ documentazione

 

GUARDO UNA FOTOGRAFIA, COSA MI SUCCEDE?

▸ riconosco soggetti, oggetti e luoghi che mi appartengono

▸ riconosco quello che è rappresentato nell’immagine che guardo

▸ riconosco un’emozione che in quel momento ci appartiene perché della nostre esperienze emotive e del nostro percorso di vita

 

«Quando ho guardato le cose per quello che sono,
sono stato tanto sciocco da persistere nella mia follia e ho scoperto che ogni fotografia
era uno specchio di me stesso».

Minor White (1908-1976)

ATTORI DI UNA FOTOGRAFIA

▸ In una fotografia i soggetti sono 3, il fotografo operator, il soggetto spectrum e l’osservatore spectator.

(Cit. Roland Barthes, La Camera Chiara.)

▸ Lo studium è l’aspetto razionale e si manifesta quando il fruitore si pone delle domande sulle informazioni che la foto gli fornisce (costumi, usi, aspetti)

▸ Il punctum, è invece l’aspetto emotivo, ove lo spettatore viene irrazionalmente colpito da un dettaglio particolare della foto.

 

LA FOTOGRAFIA È SEMPRE VERA?

ANALISI DEL MESSAGGIO DI UNA FOTOGRAFIA

▸ Ci sono dei casi in cui il messaggio della fotografia non corrisponde alla realtà dei fatti

▸ E’ corretto porsi un ragionevole dubbio che la fotografia sia ingannevole perché mediata dal fotografo o da chi la diffonde.

«La fotografia è una cosa semplice.
A condizione di avere qualcosa da dire».

Mario Giacomelli (1925-2000)

Leggere una fotografia – Università del Magentino

Università del Magentino, promossa dal Comune di Magenta, è una Associazione di promozione sociale che opera un confronto ed una sintesi tra le culture delle precedenti generazioni e quella attuale, al fine di realizzare una “Accademia di Umanità” che evidenzi “L’Essere oltre che il Sapere”. Contribuire alla promozione culturale e sociale degli associati mediante l’attivazione di incontri, corsi e laboratori su argomenti specifici e la realizzazione di altre attività affini.

Promuovere, attuare e sostenere studi, ricerche ed altre iniziative culturali e sociali per realizzare un aggiornamento permanente e ricorrente degli Associati.

https://www.univmagenta.it/

Anno Accademico 2017/2018 – FORMARE e INFORMARE l’educazione non finisce mai

Lunedì 19 febbraio 2018 Casa Giacobbe – Magenta – nell’ambito del programma “LEGGERE E’… Corso sulla lettura” – il nostro presidente Marilù Giussani ha presentato “Leggere una fotografia” – ringraziamo l’Università del Magentino e Pro Loco Magenta per questa bella opportunità, un incontro per parlare e diffondere  ma soprattutto approfondire la cultura fotografica e l’approcio con il mondo dell’immagine, utile oggi più che mai.

2018-03-10T19:26:49+00:00