Piero Paravidino

Da sempre maniaco della “foto ricordo” di posti o momenti, nel 2007 ho cominciato a fotografare con un po’ più di cognizione di causa, provando di tutto un po’ dai viaggi ai ritratti, dallo still life ai concerti.

Sono sempre in lotta per sviluppare il lato estetico/artistico, cosa che mi viene meno facile rispetto a quello tecnico!